Kikko Galbiati vola nel weekend di Monza e conquista il primo podio della stagione 2022 del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint

Kikko Galbiati e AKM Antonelli Motorsport si preparano ad affrontare una doppia sfida nel Campionato Italiano Gran Turismo 2022
12 Aprile 2022
Esordio dolce amaro per Kikko Galbiati nel primo round della stagione 2022 del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance
17 Maggio 2022

Kikko Galbiati vola nel weekend di Monza e conquista il primo podio della stagione 2022 del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint

26.04.2022 / Comunicato 02/2022

Va in archivio con una 4^ posizione in Gara 1 e un meritatissimo 3° posto in Gara 2 il weekend monzese di Kikko Galbiati. Il giovane portacolori del team AKM Antonelli Motorsport, che nel Campionato Italiano Gran Turismo Sprint 2022 dividerà l’abitacolo della Mercedes-AMG GT3 #17 con l’esperto Matteo Cressoni, sull’infido asfalto dell’Autodromo Nazionale Monza è stato autore di una prestazione davvero convincente che lascia ben sperare in vista del prosieguo del campionato.

L’ottimo risultato, ottenuto tanto in una Gara 1 caratterizzata dalla pioggia quanto in una Gara 2 andata in scena in condizioni meteorologiche ottimali, è giunto al termine di un fine settimana tutt’altro che facile. Kikko Galbiati se l’è infatti dovuta vedere con le insidie nascoste di un tracciato bagnato, con varie Safety Car e con un numero imprecisato di FCY, venendo quindi sempre chiamato a dare il massimo a bordo della sua vettura. Dopo le qualifiche del sabato, che hanno portato l’equipaggio della vettura #17 a scattare dalla settima casella dello schieramento, Galbiati ha chiuso quarto in Gara 1 – grazie a una bella rimonta andata in scena sotto una pioggia battente – e terzo in Gara 2, una corsa nella quale si è trovato a lottare per le posizioni di testa sin dai primissimi giri. Retrocessi inizialmente in quarta posizione a vantaggio della coppia Guidetti – Moncini (Honda NSX GT3) a causa di un’uscita anticipata dai pit, Galbiati e Cressoni hanno poi riavuto indietro il meritatissimo podio grazie alla penalizzazione di 5” inflitta ai portacolori di Nova Race per via di un sorpasso irregolare.

Il giovane pilota lombardo ha così potuto chiudere il primo weekend della sua stagione 2022 con una bellissima terza posizione; un podio, questo, che lascia ben sperare per gli appuntamenti a venire, viste sia la grande prestazione dei piloti sia la cooperazione e armonia di cui ha dato prova l’intera squadra. Il team AKM Antonelli Motorsport ha infatti gestito in maniera impeccabile il weekend, mettendo a punto un’auto che ha saputo imporsi sulla concorrenza nonostante un BOP non favorevole e difficili condizioni climatiche che hanno messo alla prova l’adattabilità e la prontezza di meccanici e piloti.

Sempre in compagnia della fida Mercedes-AMG GT3, Kikko Galbiati scenderà di nuovo in pista nel weekend del 15 maggio a Pergusa, quando, in coppia con il pilota tedesco Florian Scholze, prenderà parte alla prima tappa del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance.

Kikko Galbiati

“Sono davvero molto contento per la gara. Tornare alle origini con Matteo e chiudere così un fine settimana in cui il Balance of Performance e le condizioni climatiche della pista ci hanno portato a dover sempre rincorrere gli altri dà soddisfazione. Avevamo una macchina davvero bellissima da guidare: nonostante i 10 km/h di velocità massima in meno rispetto a Honda, Ferrari e a tutti gli altri la nostra è stata una grandissima performance che ci ha portati sul terzo gradino del podio, quello che era sembrato sfuggirci dopo la penalità in cui siamo incappati per via di un’uscita anticipata dai pit. I ragazzi del team hanno dato il massimo, e sono molto contento di tutto ciò che è stato fatto. Senza di loro e senza Matteo non avremmo potuto raggiungere questi obiettivi. Speriamo di poterci togliere ancora molte soddisfazioni insieme, e che questo sia solo il primo di una lunga serie di podi!”.

 

Ufficio stampa di K32 Racing S.r.l. – Stefano Nicoli