Kikko Galbiati pronto per la sfida in notturna nella 1000 km del Paul Ricard

La sfortuna condiziona l’esordio stagionale di Kikko Galbiati nel GT World Challenge
19 Aprile 2021
Un super Kikko Galbiati regala il podio al GRT Grasser Team nella 1000 Km del Paul Ricard
31 Maggio 2021

Kikko Galbiati pronto per la sfida in notturna nella 1000 km del Paul Ricard

Le Castellet, 27-05-2021 / Comunicato 04/2021  

Dopo il poco fortunato esordio di Monza, il veloce pilota lombardo punta alla riscossa nel secondo round del GT World Challenge. 

Obiettivo riscatto per Kikko Galbiati, pronto per tornare al volante in occasione del secondo appuntamento stagionale nel GT World Challenge. Il giovane pilota bresciano sarà infatti impegnato nel week-end alle porte sul circuito francese di Le Castellet, in occasione della prestigiosa 1000 Km del Paul Ricard. Per Galbiati ed il GRT Grasser Racing Team si tratta di una ghiotta occasione per dimostrare il proprio valore e puntare alle zone alte della graduatoria nella Silver Cup, dopo le vicissitudini patite nel round inaugurale di Monza.
Kikko sarà anche in questa occasione al via a bordo della potente Lamborghini Huracàn GT3 Evo #16, per una sfida che lo vedrà affiancato dai compagni di squadra Tom Zimmerman e Clemens Schmid. Il trio, reduce dall’esperienza maturata nella tappa iniziale, potrà contare su un maggiore livello di feeling sia con la vettura che con le dinamiche di gara, le quali in occasione della tappa brianzola non hanno certo mancato di riservare grosse sorprese.
Come si ricorderà, le bizze del meteo avevano in gran parte condizionato i piani dell’equipaggio, con una serie di neutralizzazioni che, nel corso della gara, avevano vanificato la bella rimonta messa a segno dalla vettura numero 16. In particolar modo, Galbiati si era distinto nello stint centrale con un passo estremamente competitivo, grazie al quale aveva fatto segnare tempi più rapidi rispetto alla vettura leader nella categoria Silver. Inoltre, il bresciano era riuscito a mettere a frutto la propria esperienza maturata nel corso degli anni al volante del bolide di Sant’Agata Bolognese, gestendo saggiamente le gomme rain su una pista che andava rapidamente asciugandosi.
L’obiettivo per il week-end in Costa Azzurra è dunque quello di migliorare la P12 ottenuta a Monza, ma soprattutto di riuscire a concretizzare al meglio il potenziale complessivo del team, nell’intento di rimanere costantemente in lotta con i migliori e puntare ad un piazzamento sul podio di classe.

“L’esperienza di Monza è stata molto importante – sottolinea Kikko Galbiati – soprattutto per cercare di affinare al meglio l’intesa con il team e tra noi piloti. Naturalmente si trattava di un contesto del tutto nuovo per noi, ma sono convinto che già qui in Francia metteremo in mostra dei miglioramenti importanti. Non dimentichiamoci che il nostro obiettivo è innanzitutto quello di crescere progressivamente nel corso dell’anno, dovendo fare i conti con avversari molto quotati e sicuramente più esperti in questo campionato. Il team comunque sta facendo di tutto per metterci nelle migliori condizioni, e sono convinto che continuando a remare tutti nella stessa direzione avremo l’opportunità di toglierci delle belle soddisfazioni durante l’anno. La pista presenta un layout interessante, con una bella combinazione di curvoni veloci, il lungo rettifilo del Mistral e tratti più tortuosi: dovremo cercare di sfruttare al meglio i turni di prove libere, in maniera tale da farci trovare al 100% già in vista delle qualifiche. Sarà una bella occasione per confermare che stiamo lavorando al meglio e regalare una gioia a tutti coloro che mi supportano in questa nuova sfida!”

Il programma del round francese prevede nella mattinata di Venerdì 28 Maggio lo svolgimento delle prove libere, mentre alle ore 20:40 scatteranno le pre-qualifiche. Sabato 29 Maggio ci saranno invece i turni di qualifica dalle 10:45, mentre la gara (prevista sulla distanza di sei ore) scatterà alle ore 18:00 con arrivo in notturna. Uno scenario che promette di regalare grandi emozioni in un contesto altamente spettacolare: il live streaming dell’evento sarà disponibile sul canale YouTube della serie e condiviso sulla pagina Facebook ‘Kikko Galbiati – K32 Racing”.
Per ulteriori informazioni è possibile seguire i canali Social (Facebook e Instagram) di Kikko Galbiati

Ufficio stampa di K32 Racing S.r.l. – Live GP Communication