Riparte dal Mugello la caccia di Kikko Galbiati alla vetta del GT Sprint

Kikko Galbiati conquista Vallelunga e riapre i giochi per il titolo nel GT Endurance
21 Settembre 2020
Pole Position e Secondo Posto Finale per Kikko Galbiati nel GT Sprint al Mugello
6 Ottobre 2020

Riparte dal Mugello la caccia di Kikko Galbiati alla vetta del GT Sprint

Scarperia, 02-10-2020 / Comunicato 15/2020  

Il pilota del team Imperiale Racing in pista nel week-end del proprio 22esimo compleanno per il secondo round stagionale della serie tricolore

Dopo gli splendidi successi colti al Nürburgring nel Super Trofeo Lamborghini e a Vallelunga nella serie Endurance del GT Italiano, Kikko Galbiati è pronto per affrontare una nuova ed emozionante sfida in pista. Il giovane pilota lombardo sarà infatti protagonista nel corso del week-end sul circuito del Mugello, per affrontare il secondo round stagionale del Campionato Italiano GT Sprint.
Anche in questa occasione, Galbiati sarà al volante della Lamborghini Huracàn GT3 Evo #32 del team Imperiale Racing, per andare a caccia di un nuovo risultato di prestigio in coppia con Giovanni Venturini. Il duo della scuderia modenese arriva dalla poco fortunata parentesi di Misano, quando Galbiati era riuscito a transitare per primo sotto la bandiera a scacchi in gara-2, salvo poi vedersi infliggere una dubbia penalità di 5” per un sorpasso ritenuto eccessivamente aggressivo ai danni di un avversario.
Il duo del team Imperiale Racing dovrà così cercare di rimediare al magro bottino conquistato nel corso della prima uscita stagionale, puntando ad incamerare punti preziosi per una classifica che al momento li vede soltanto in nona posizione. Un piazzamento di certo non in linea con le reali potenzialità dell’equipaggio, chiamato a confermare quanto di buono messo in mostra soltanto due settimane fa a Vallelunga, quando era riuscito (insieme ad Alex Frassineti) a dominare la prova nella serie Endurance.
Per Galbiati, inoltre, si tratterà di un week-end sicuramente speciale, che lo vedrà anche festeggiare il suo 22esimo compleanno: un’ulteriore occasione di stimolo per cercare di fare bene e regalarsi un risultato importante. Teatro della sfida sarà lo splendido tracciato del Mugello: reduce dalla “prima” del Mondiale di Formula 1, esso sarà in grado di regalare il consueto spettacolo con i propri saliscendi ed i curvoni da brivido, in un fine settimana che potrebbe riservare condizioni avverse dal punto di vista climatico.

Kikko Galbiati (pilota Imperiale Racing): “Dopo aver festeggiato il successo di Vallelunga, adesso io e il team siamo pronti e concentrati per questa nuova sfida. La concorrenza sarà sicuramente molto agguerrita, dunque non sarà facile poter emergere, ma siamo tutti assolutamente carichi per dare il 110%! Da un lato vogliamo rifarci della delusione patita a Misano, ma dall’altro abbiamo acquisito una grande consapevolezza e fiducia nei nostri mezzi grazie ai risultati colti nella serie Endurance. Sarà dunque fondamentale cercare di portare a termine una bella prestazione ed incamerare punti che possano consentirci di rimanere in lizza per il titolo, in vista dei successivi appuntamenti di Monza e Vallelunga. Tra l’altro, un ulteriore elemento di incertezza potrà essere rappresentato dal meteo, visto che le previsioni al momento sono variabili e non escludono l’arrivo della pioggia. In ogni caso, cercheremo di fare del nostro meglio e sono sicuro che il pubblico da casa potrà godersi un bello spettacolo!”

Il programma del fine settimana, dopo le sessioni di prove libere, entrerà nel vivo Sabato 3 Ottobre con lo svolgimento delle qualifiche a partire dalle ore 11:50. Nel pomeriggio il via di gara-1, con lo start alle 17:15 sulla distanza di 50’ + 1 giro. Domenica 4, infine, avrà luogo la seconda manche, con il via alle ore 14:20. Entrambe le gare saranno trasmesse in diretta televisiva su MS Motor TV (canale 228 Sky) e in differita su RAI Sport, così come in diretta streaming sulla pagina Facebook @CIGranTurismo e sul sito del campionato.
Per ulteriori informazioni è possibile seguire i canali Social (Facebook e Instagram) di Kikko Galbiati, mentre è disponibile anche il sito web www.kikkogalbiati.it.

Ufficio stampa di K32 Racing S.r.l. – Live GP Communication