Kikko Galbiati in versione “pigliatutto” a Misano nel Lamborghini Super Trofeo

Kikko Galbiati in pista a Misano nel round casalingo del Lamborghini Super Trofeo
28 Giugno 2019
Kikko Galbiati si presenta da leader in Olanda dopo la doppietta di Misano
12 Luglio 2019

Kikko Galbiati in versione “pigliatutto” a Misano nel Lamborghini Super Trofeo

Il pilota del team Imperiale Racing conquista una straordinaria doppietta in coppia con Vito Postiglione, issandosi anche al vertice della graduatoria assoluta Pro.

Misano Adriatico (RN) – Il miglior week-end che si potesse immaginare. La gara di casa, il fascino della sfida in notturna, il calore di amici e tifosi, il profumo di Lamborghini nell’aria. E Kikko Galbiati ha risposto presente, con una straordinaria prestazione che gli ha consentito di salire per due volte sul gradino più alto del podio.

Il secondo round stagionale del Lamborghini Super Trofeo si è rivelato trionfale per il giovane pilota lombardo del team Imperiale Racing, il quale in coppia con Vito Postiglione ha dettato legge in entrambe le gare svoltesi lungo i 4226 metri dell’autodromo intitolato a Marco Simoncelli. Una grande dimostrazione di forza, determinazione e maturità per Galbiati, capace di mettere in mostra tutto il proprio talento grazie a prestazioni performanti e competitive nell’arco dell’intero fine settimana.

L’esito dell’appuntamento sul tracciato romagnolo ha reso giustizia alla superiorità dell’equipaggio tricolore messa in mostra nell’arco del week-end, con i compagni di scuderia Basz-Paziewski in entrambe le occasioni costretti a doversi accontentare della piazza d’onore nonostante la pole position.

Che Galbiati fosse partito con il piede giusto lo si era intuito sin dalla giornata di Venerdì, grazie al miglior tempo assoluto fatto registrare in ambedue le sessioni di prove libere. Nell’ambito di un confronto comunque serratissimo, l’equipaggio della Huracàn Super trofeo Evo numero 44 si è poi dovuto accontentare della seconda posizione sulla griglia di partenza, ma con l’obiettivo di volgere il risultato a proprio favore in gara.

Le attese non sono rimaste deluse: nella splendida cornice notturna dell’autodromo romagnolo, Postiglione ha affrontato la prima parte di gara-1 alle spalle di Basz badando a non usurare eccessivamente gli pneumatici, prima di cedere il volante della vettura a Galbiati. Il ventenne dello Young Drivers Program è partito come una furia a caccia della vettura gemella affidata nel secondo stint a Paziewski, riuscendo ad operare il sorpasso decisivo a circa un quarto d’ora dal termine. Da quel momento per lui è stata una cavalcata trionfale, portata avanti senza sbavature e conclusa sotto la bandiera a scacchi con un margine di quasi 10” nei confronti degli avversari.

Dopo la grande gioia per il primo successo colto nella categoria, Galbiati si è ripresentato l’indomani in pista con la medesima determinazione e l’obiettivo di concludere nel migliore dei modi il proprio week-end. Lo start ha visto il pilota lombardo costretto inizialmente a cedere la seconda piazza a Middleton, ma capace di riprendersi il maltolto dopo pochi minuti di gara. Kikko ha poi tenuto un passo molto competitivo alle spalle di Spinelli fino alla conclusione del proprio stint, quando ha ceduto il volante del bolide di Sant’Agata Bolognese al compagno Postiglione. Quest’ultimo si è reso poi autore dell’attacco decisivo nella seconda parte di gara per salire al comando, regalando così al team Imperiale Racing una strepitosa affermazione.

Kikko Galbiati: “E’ stato un week-end straordinario, sono davvero felicissimo per come sono andate le cose e per questo fantastico risultato. L’obiettivo era quello di cogliere al più presto la mia prima vittoria assoluta in questo campionato: ne sono arrivate addirittura due, quindi…non sarebbe potuta andare meglio! Il palcoscenico della pista di casa ha poi reso il tutto più magico e speciale: l’affetto, il supporto, il calore degli amici, degli sponsor e dei tantissimi sostenitori ha sicuramente rappresentato per noi una spinta in più che forse ci ha permesso di fare la differenza. Devo dire comunque che il feeling con la macchina è stato ottimale sin da subito, grazie all’eccellente lavoro svolto dal team e concretizzato in pista da me e dal mio compagno di squadra. Vorrei dedicare questo magnifico week-end a tutte le persone che hanno sempre creduto in me ed in particolar modo alla mia famiglia, che mi permette di continuare a realizzare i miei sogni: questo successo è per loro!”.

Il duo Galbiati-Postiglione si presenterà quindi da leader della classifica assoluta nel terzo round stagionale del Lamborghini Super Trofeo Europa, in programma il 13-14 Luglio sul circuito olandese di Zandvoort. Per ulteriori informazioni è possibile seguire i canali Social (Facebook e Instagram) di Kikko Galbiati, mentre è disponibile anche il sito web www.kikkogalbiati.it.

Kikko Galbiati tornerà in pista nel Super Trofeo Lamborghini Europa in occasione del secondo round stagionale, in programma nel week-end del 28-30 Giugno sul circuito di Misano Adriatico.

Ufficio stampa Kikko Galbiati – K32 Racing